Con SKRWT correggi la distorsione della lente su iPhone



La distorsione della lente è un effetto causato dalle onde luminose che viaggiano con velocità diverse prima di essere catturate dall'obbiettivo del telefono. E' il classico effetto che si può vedere nelle foto dei grattacieli che, anzichè apparire rettangolari, sembrano piramidali.
La buona notizia è che i problemi delle foto scattate col nostro telefono dovuti alla distorsione della lente, sono oggi risolvibili grazie all'applicazione SKRWT.

Nell'ultimo aggiornamento di Adobe CC, una delle principali novità è stata proprio il miglioramento della distorsione della prospettiva, grazie all'aggiunta di alcune impostazioni avanzate che consentono di correggere la distorsione a diversi livelli, cambiare punti di vista, ecc. Con SKRWT, è possibile eseguire il ritaglio e la regolazione della prospettiva su iPhone con ottimi risultati.

Orizzonte distorto nelle nostre foto, scegliere la posizione giusta per ottenere un'immagine speculare o correggere la distorsione di una prospettiva sono tutti problemi che possono essere risolti grazie a questa applicazione. Tra le caratteristiche troviamo: lo strumento per il ritaglio di precisone, opzioni per la correzione della prospettiva, lenti di correzione per tutti i tipi di adattatori (compresa correzione della vignettatura).

Mathäus Jagielski, creatore di SKRWT, ha raccontato come è riuscito a rendere questa applicazione una realtà. Egli dice che il progetto ha avuto inizio nei primi mesi del 2013 quando, stanco di vedere che nelle foto scattate col suo cellulare mancava qualcosa, cercò un'applicazione per risolvere il problema, ma si rese conto che non esisteva ancora nulla del genere.

Dopo circa un anno di duro lavoro, SKRWT vide la luce e fu pronto ad entrare nell'App Store. Sviluppare gli algoritmi necessari per creare l'applicazione e programmare un'interfaccia utente intuitiva non è stato un lavoro facile.  Mathäus conclude dicendo che SRKWT è il suo regalo a tutti i fotografi mobili che, finora, avevano questo problema.
Condividi su Google Plus

Di Valeria Martalò

    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti :

Posta un commento