Come realizzare GIF animate facilmente con Grabilla



L'invenzione delle GIF animate risale agli anni '80 e, nonostante siano trascorsi molti anni,  rimangono tuttora molto vive sul web. Anche se per un po' le avevamo messe da parte, anche a causa delle orribili pagine fatte con un HTML di base, come Geocities, oggi la qualità delle GIF è migliorata, facendo si che questo formato di immagine sia stato riconsiderato. Attualmente è possibile trovare GIF animate di alta qualità che mostrano intere sequenze, che durano fino a diversi minuti, pur restando ancora molto leggere.

La popolarità delle GIF animate è tornata ad essere così grande che alcuni siti le utilizzano per fare qualsiasi cosa, inoltre sono stati rilasciati molti softwares che ne permettono la scomposizione e la creazione su Windows.

Ci sono molti modi per creare una GIF animata, alcuni più complicati con l'uso, per esempio, di Photoshop, ed altri più semplici come quello che vi presentiamo in questo articolo, chiamato Grabilla.

Se si desidera creare GIF animate catturando quello che vedete sul vostro desktop, è possibile utilizzare Grabilla, un semplice applicativo che funziona su Windows, Mac OS X e Android, e può anche catturare video, prendere screenshot e salvare un'intera pagina web come HTML. Esiste anche una  estensione per Chrome con lo stesso nome ma ma lilitata alla sola cattura di screenshots.

Installazione ed uso

Una volta installato, Grabilla sarà sempre in esecuzione in background visualizzando un'icona nell'area delle notifiche. Poi, ogni volta che premerete il tasto PrtScr (Print Screen) sulla tastiera, apparirà una finestra con tre opzioni per catturare ciò che si desidera: uno screenshot, un video o una GIF animata. Inoltre dovrete scegliere quale parte dello schermo volete catturare tra tutto lo schermo o un'area specifica.

Se sceglierete di catturare uno screenshot potrete aggiungere alcuni elementi come:  testo, frecce o disegnare figure. Se invece sceglierete una GIF animata, dovrete solamente catturare una zona dello schermo e avviare la registrazione, ricordando che la durata massima della registrazione è di 20  secondi. Un'altra interessante opzione riguarda la possibilità di masterizzare un  video per fare uno screencast, potete scegliere il framerate, e se volete l'audio, potete selezionare la qualità (bassa, con 2 MB al minuto, o normale, con 5MB al minuto).

L'applicazione è molto semplice e mostra i suoi limiti, ma se volete ottenere una GIF in modo facile, rapido, e completamente gratuita, Grabilla è quello che fa per voi.
Condividi su Google Plus

Di Valeria Martalò

    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti :

Posta un commento